DAL MODELLO DI TERRE JONICHE ALLO STATO DI ABBANDONO DI MOLTI BENI CONFISCATI

Vivere e conoscere la realtà di #Terrejoniche ha permesso al team #Terradimezzo di venire a contatto con un modello positivo di gestione dei beni confiscati. Se, da una parte, grande è l’ammirazione nei confronti di chi, nonostante le molte difficoltà incontrate, è riuscito a portare avanti un lavoro che, crediamo, dovrebbe rappresentare un modello nella gestione dei beni confiscati, dall’altra questo ci ha spinto a compiere un nuovo processo di ricerca. Abbiamo deciso di andare a vedere in che condizioni versassero, nel territorio di Isola, gli altri beni confiscati alla criminalità organizzata. La realtà che si è presentata ai nostri occhi, come vedrete, non è certo edificante. Abbiamo deciso quindi di capire, perché #Asoc1920 è comprensione, è ricerca della verità, è conoscenza della propria realtà territoriale. Per questo, pubblicheremo, a breve, un reportage sulla situazione in cui si trovano, innanzitutto, gli altri beni confiscati ma non assegnati nel territorio di Isola di Capo Rizzuto. La mancata assegnazione è, infatti, un limite allo sviluppo sociale ed economico di questo territorio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *