Portella della Ginestra

1 Maggio 1947. La banda di Salvatore Giuliano spara sulla folla riunitasi a Portella della Ginestra per festeggiare il 1 Maggio.
Un primo Maggio di sangue. Undici persone uccise, ventisette ferite.
Un primo Maggio che apre una ferita non rimarginata. Un primo Maggio che segna un nuovo segreto di stato. Chi furono i mandanti? Quale il ruolo della mafia e della politica? Salvatore Giuliano non verrà mai processato per quella strage, come accadde, invece, ad altri uomini della sua banda.
#liberidicrescereliberi #resistenza #asoc1920

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *